EVO - Evoluzione della specie
EVO - Evoluzione della specie
EVO - Evoluzione della specie
EVO - Evoluzione della specie

Evoluzione della specie

DenTag produce da sempre strumenti chirurgici e dentali utilizzando acciaio inossidabile. Negli anni abbiamo prodotto, per altri usi, innumerevoli varianti di strumenti. Abbiamo anche iniziato la produzione di strumenti in alluminio, titanio e con inserti in metalli duri ma sempre lavorando nel campo dei metalli. Siamo convinti, nella nostra piccola esperienza, di aver costruito uno standard riconosciuto di qualità ed affidabilità. Tuttavia, prestiamo sempre attenzione ai cambiamenti e tendenze di mercato che si evolve rapidamente e talvolta improvvisamente.
Riceviamo ciclicamente richieste di strumenti più leggeri ma allo stesso tempo affidabili come quelli fatti in acciaio inossidabile. Non potendo cambiare il materiale usato per le punte, per alleggerire i dispositivi, possiamo solo lavorare sui manici. Per questo motivo abbiamo iniziato a produrre una linea completamente nuova di manici in materiale leggero. Chiaramente, questa soluzione è già stata adottata da altri prima di noi così, nella progettazione, abbiamo iniziato a studiare lo stato dell’arte, cercando di trarre vantaggio e, se possibile, migliorare la positività e correggere eventuali errori, qualora ne avessimo trovati.

Il risultato di questa ricerca è la famiglia di strumenti EVO con manici che presentano, pensiamo per la prima volta, diverse positività assieme:
Materiale: Leggero (11g) e resistente allo stress. L’utilizzo risulta essere facile, per una presa sicura e non affaticante. Testato e utilizzato in campo alimentare, quindi completamente atossico e privo di potenziali sostanze dannose. Resistente in autoclave senza cambiare forma e colore.
Forma: il Diametro del manico è di 10,5 mm e il centro di 9,0 mm per minimizzare i problemi al tunnel carpale dovuti un uso prolungato nel tempo. Intagli longitudinali per aumentare la presa e la sensibilità.
Costruzione: Durante la fase di stampaggio del manico, abbiamo inserito due boccole in acciaio inossidabile opportunatamente modellate, nelle quali vengono poi inserite le punte. Con questa procedura si elimina la presenza di una barra di metallo longitudinale interna con evidente riduzione del peso. Le punte non vengono incollate al materiale e così non c’è il rischio che vengano rilasciate sostanze pericolose.
Estetica: Profilo semplice, facile da lavare e pulire. Senza profonde scanalature o intagli che possono causare l’accumulo di germi e batteri. Dal momento che la plastica si può colorare in varie tonalità esteticamente piacevoli con i vantaggi di un riconoscimento immediato dello strumento.

È noto che semplici strumenti dentali come curettes o sonde doppie possono ferire la mano dell’operatore o lacerare il guanto (con le punte lavoranti opposte). La possibilità di lesioni durante l’uso, maneggiando o passando lo strumento tra Assistente-Dentista-Assistente durante l’esecuzione delle procedure sul paziente. La Direttiva 2010/32/EU – prevenzione da ferite da taglio in ospedale e nel settore sanitario, afferma che è necessario prevenire gli infortuni dei lavoratori causati da tutti i dispositivi medici taglienti e appuntiti. Gli strumenti con manico da 100, 105 mm sono troppo corti e le punte, anche se sono rivolte in senso contrario rispetto a quella lavorante, spesso toccano il dorso della mano. Invece, ciò che si può fare come azione preventiva è scegliere, al momento dell’ acquisto o sostituzione, uno strumento con manico lungo. Gli strumenti più lunghi possono essere confezionati esattamente come gli altri e, nel caso in cui il dentista usi cassette o vassoi per la sterilizzazione di piccole dimensioni, sarà sufficiente posizionare gli strumenti nella direzione del lato più lungo. Un’ altra ragione per scegliere la nuova famiglia di strumenti DenTag “EVO”. Come sempre rispettiamo i nostri standard di qualità, e ne siamo orgogliosi, 101% qualità italiana.

Drop us a message

You're in the right place! Just drop us a message. How can we help?

Or see contact page
Validation error occured. Please enter the fields and submit it again.
Thank You ! Your email has been delivered.